Un viaggio sull’Hogwarts Express di Orlando

Oggi un post per i fan di Harry Potter! Un video direttamente dal parco a tema Universal Orlando con tutta l’esperienza di arrivare in stazione, salire e viaggiare sull’Hogwarts Express. Si parte, ovviamente, dal binario 9 ¾ della stazione di King Cross di Londra per arrivare a Hogsmeade dove, lo sanno bene i lettori di J. K. Rowling, si trova la Stamberga Strillante. Buon Viaggio a tutti!

Due gatti cantano (e ballano) Dansons la capucine

Il video di oggi è davvero vecchiotto ma l’ho ritrovato poco fa tra i miei preferiti e mi fa sempre tanto ridere. Si intitola Cats clapping paws – Dansons la capucine e mostra due gatti alle prese con la canzone francese “Dansons la capucine”. Si tratta di una filastrocca per bambini, ma fu pubblicata per la prima volta da Jean-Baptiste Clément nel 1868 come una canzone rivoluzionaria. Nel video i due gatti iniziano con la prima strofa ma poi qualcosa va storto (sottotitoli in inglese per chi non mastica il francese!). Rivedrei questo video in loop tanto mi mette di buonumore.

Dansons la capucine
Y a pas de pain chez nous
Y en a chez la voisine
Mais ce n’est pas pour nous
Youh!

Mega Cockroach Backpack: lo zaino a forma di scarafaggio

Mega Cockroach-zaino-scarafaggio

La colpa (o il merito, deciderete voi) di questo post è del mio fidanzato che mi ha segnalato il Mega Cockroach Backpack, ovvero lo zaino a forma di scarafaggio che sarebbe tanto piaciuto a Kafka. Ho fatto delle ricerche online ma non ho trovato nessun sito per la vendita. Strano, è così carino…

Fonte: DangerousMinds

Adam Ballard: quando la mamma non c’è… i figli ballano

Lui è Adam Ballard e i suoi video di danza stanno spopolando su Facebook e YouTube e stanno facendo parlare di sé online. Ma il merito è… dei figli. Qui sopra la piccola Zoey ci offre una sua particolare versione del classico U Can’t Touch This di MC Hammer. E c’è anche il figlio Miles che balla divinamente Beat It di Michael Jackson. Adorabili.

Haines Shoe House: quella casa a forma di scarpa

The-Haines-Shoe-House-Pennsylvania-IMG-1-TESTO-1

Oggi parliamo di scarpe, anzi no, di case. Anzi no, di entrambe. Nel 1948 l’eccentrico milionario Mahlon M. Haines si è fatto costruire una casa a forma di scarpa nella contea di York, in Pennsylvania. La leggenda racconta che Haines consegnò ad un architetto un vecchio stivale da lavoro e gli disse di costruire la casa proprio come il modello. La scelta dello stivale non era casuale: a quel tempo Haines possedeva 40 negozi di scarpe in Pennsylvania e nel Maryland. La casa si trova (ovviamente) alla fine di Shoe House Road e c’è anche una cuccia a forma di scarpa per eventuali ospiti a 4 zampe. L’abitazione è aperta per visite guidate, tutte le info sul sito ufficiale HainesShoeHouse.

Le sciarpe animalesche di Celina e Maja Debowska

Non avete mai pensato ad una sciarpa a forma di corvo? Ci hanno pensato le sorelle Celina e Maja Debowska che gestiscono il marchio di moda celapiu che trovate sulla piattaforma Etsy. Propongono sciarpe “animalesche” con diversi animali: volpi, cigni, conigli, gatti, pavoni, lupi, gufi. Ogni sciarpa, cucita a mano e realizzata in lana, costa 164 euro, più spese di spedizione. Le ragazze sono anche disponili a creare una speciale sciarpa personalizzata con il vostro animale preferito o che assomiglia, ad esempio, al vostro cucciolo di casa.

Un matrimonio senza pioggia? Si può, per 100mila dollari

marriage-1458025_960_720

State per sposarvi? Potete pianificare e organizzare tutto nei minimi dettagli ma non potete avere nessun controllo sul meteo. O si?

La società Oliver’s Travels offre un “giorno perfetto” ai suoi clienti per poco più di 100.000 dollari e promette di controllare il meteo. Per garantire un giorno di nozze pieno di sole, l’azienda si avvale di un team di meteorologi esperti e della tecnica dell’Inseminazione delle nuvole: praticamente si modifica “la quantità ed il tipo di precipitazione attraverso la dispersione nelle nubi di sostanze chimiche che fungano da nuclei di condensazione per favorire le precipitazioni”.

La semina delle nuvole è stata utilizzata durante le Olimpiadi del 2008 a Pechino per evitare la pioggia durante le cerimonie di apertura e di chiusura. E, secondo il Telegraph, è stata usata anche per il matrimonio di William e Kate Middleton nel 2011.

Ma ora il servizio è disponibile per tutti, cioè per quelli che se lo possono permettere e che hanno 100mila dollari da spendere per evitare la pioggia. Ah, attenzione: il servizio non è garantito in caso di uragano. Ma lì sarebbe davvero sfiga.

Fonte: BusinessInsider

Figo, il cane che ha salvato la sua padrona da un autobus

Ci sono storie che meritano di essere raccontate. Giugno 2015: Audrey Stone ha 62 anni, ed è cieca. Mentre attraversava la strada con il suo cane Figo, un bus scolastico stava per investirla. Figo si è subito spostato sul lato sinistro di Audrey per proteggerla dall’impatto.

La donna è rimasta ferita ma il cane ha impedito la sua morte. Entrambi sono stati portati in ospedale: lei con delle fratture (gomito, caviglia e costole) e una lacerazione alla testa e lui con un profondo squarcio ad una zampa.

FIGO-08_02_2017 , 12_22_52

Il veterinario di Figo, il dottor LouAnn Pfeifer, ha dichiarato che il comportamento di Figo è stato notevole, anche per un cane-guida: “Non so spiegarlo. Se lo ha fatto consciamente o inconsciamente, è piuttosto sorprendente”.

Dopo 4 mesi di ospedale, Audrey e Figo sono tornati a vivere insieme.

Fonte: DailyMail