La classifica scientifica delle cose più disgustose del mondo

C’è qualcosa che ti fa schifo e ti disgustosa? È logico e del tutto naturale. La dottoressa e “disgustologa” (sì, su Twitter si definisce così) Val Curtis, direttrice del reparto salute ambientale presso la London School of Hygiene and Tropical Medicine, ha deciso di sottoporre 2.500 persone ad uno studio sul disgusto, esponendoli a “75 scenari” e chiedendo poi loro di classificarli.

Analizzando le risposte gli scienziati hanno identificato sei categorie di disgusto, soprattutto legate alla salute e alle malattie.

• Mancanza di igiene: tutto quello che è legato alla cattiva igiene provoca disgusto.

• Animali e insetti: i topi e gli insetti sono in cima alla lista della ripugnanza.

• Sesso: il comportamento promiscuo sessuale non è visto di buon occhio.

• Aspetto atipico: la repulsione viene provocata dalla vista di anomalie nel corpo delle persone: deformità e disabilità ma anche segnali di malattie come tosse e tracce di infezione.

• Lesioni: anche le lesioni causate da malattie provocano ribrezzo: dalle ustioni al pus passando per le vesciche.

• Cibo scaduto: i prodotti alimentari che mostrano segni di deterioramento non sono accettati: vedere la muffa o sentire puzza provenire da qualcosa che stai per mangiare… bleah, è veramente disgustoso!

E a te… cosa fa più schifo tra quello elencato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *